Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Tempo in miglioramento Alpi orientali - Neve Prealpi occidentali - Tempo in miglioramento Prealpi orientali - Neve Pianura occidentale - Tempo in miglioramento Udinese - Tempo in miglioramento Costa occidentale - Tempo in miglioramento Costa orientale - Tempo in miglioramento Carso - Neve Isontino - Tempo in miglioramento Pianura sud-est - Pioggia mista a neve
Previsione del 01-02-2015, fascia 12h - 24h
Ultimo aggiornamento del 31/01/2015 ore 13:29


 

 AGGIORNAMENTO DI VENERDI 30 GENNAIO DELE ORE 10:00

 

 Situazione generale

 

 

 

Voglio lasciare le considerazioni generali che ho fatto nell'aggiornamento di mercoledi 28 gennaio in quanto tutti possano leggerle e valide per il prossimo periodo.

Siamo alla chiave di volta dell'intero inverno come ho anticipato negli aggiornamenti precedenti.

La situazione comincia a farsi decisamente interessante e dinamica e, al tempo stesso, molto complessa; per chiarirvi cosa accadrà o almeno, cosa potrà accadere nei prossimi giorni, eccovi un breve riassunto:

 

1. veniamo da un' irruzione fresca di lieve entità che ha portato le temperature su valori normali per il periodo dopo settimane di sopramedia;

 

2. nei prossimi giorni verrà a crearsi una situazione sinottica piuttosto particolare, con la discesa di una massa d'aria di estrazione polare marittima che potrà insistere per diversi giorni sul nostro Paese;

 

3. sarà fondamentale il nowcasting per stabilire l'esatta traiettoria dell'aria fredda, fondamentale per individuare l'eventuale formazione di minimi depressionari;

 

4. non si tratta di una massa d'aria gelida (come evidenziato nell'aggiornamento precedente) per cui vivremo un periodo tipicamente invernale tra fine mese e la prima decade di febbraio senza temperature eccezionalmente basse, nonostante, come detto, avremo comunque valori generalmente in media o poco al di sotto della stessa (da valutare comunque il prosieguo del mese di febbraio che potrebbe vedere anche fasi più fredde ancora);

 

5. la massa d'aria in arrivo è molto instabile ed ha caratteristiche per cui in presenza di precipitazioni, la quota neve sarà piuttosto bassa e a tratti potrà anche raggiungere le zone pianeggianti;

 

6. tornando al punto precedente la pianura si troverà proprio in bilico e potrà vedere fasi di neve, altre con pioggia mista a neve e altre di sola pioggia, ovviamente in costanza di precipitazioni, mentre sui rilievi potrà nevicare anche piuttosto copiosamente fino a quote, come detto, molto basse.

Aggiungo che siamo di fronte a una fase dinamicissima prettamente invernale e che nei prossimi gironi sarà quasi impossibile poter fare previsioni a più giorni in quanto il mediterraneo centro occidentale sarà il target di una serie di discese di aria fredda dal nord eeuropa, come già spiegato, e quindi servirà il monitoraggio della traiettoria esatta dell'aria fredda per stabilire l'esatta collocazione step by step dei minimi depressionari e quindi la collocazione stessa della fenomenologia.

 

 

 

 

Previsione dettagliata per il FVG

 

 

 

Venerdi 30 gennaio: giornata con tempo molto instabile, nella quale si potrà davvero vedere di tutto; valori pressori molto bassi accompagnati da Pgeopotenziali bassissimi, potranno portare la neve a scendere fino a quote pianeggianti, specialmente in caso di rovesci o temporali, che non posso assolutamente escludere.

La distribuzione dei fenomeni sarà dunque molto irregolare, anche se i maggiori accumuli si avranno presumibilmente sulla fascia centro orientale; mi attendo piogge, locali temporali, come detto, e nevicate a quote molto basse, fino a fondovalle in montagna, ma anche localmente in pianura, dove ci saranno anche fasi di pioggia mista a neve o di sola pioggia.

Ci saranno anche pause più io meno lunghe senza fenomeni e sarà nelle zone nelle quali si avrano anche precipitazioni consistenti tra la tarda mattinata e il pomeriggio che sarà più probabile vedere fioccare oltre che piovere; l'aria fredda infatti darà i suoi effetti nella seconda parte della giornata, ergo laddove non vi saranno fenomeni in questo lasso temporale, sarà quasi impossibile vedere dei fiocchi nella pioggia o da soli.

La giornata sarà piuttosto fresca con temperature che, nell'arco della giornata, difficilmente si scosteranno da valori compresi tra 0C e +4C con escursione termica minima e anzi, un calo delle temperature ulteriore dalla tarda mattinata/pomeriggio.

 

 

 

Sabato 31: si avrà una certa instabilità con alternanza di schiarite anche ampie e annuvolamenti a tratti consistenti; si tratta di una previsione molto difficile per i parametri in gioco ma ritengo che, specie tra il pomeriggio e la sera/notte sia possibile qualche fioccata locale fino a quote molto basse e localmente anche su pianura e costa.

Eventuali fenomeni saranno più probabili tra la bassa pianura e la costa.

Le temperature sarann generalmente stazionarie e non molto fredde con minime comprese tra 0C e +3C e massime intorno ai +5/6C con lievi scostamenti da tali valori.

 

 

 

Domenica 1 febbraio: l'evoluzione per questa giornata è ancor più di difficile prevedibilità in quanto dipende dalla collocazione esatta di un minimo depressionario tra l'alto e il medio adriatico, quindi impossibile da prevedere con esattezza oggi venerdi 30 gennaio.

Se tale minimo sarà "più settentrionale" (ipotesi più probabile a oggi, sabato 31 gennaio alle 13)ci sarà la possibilità, nella prima parte della giornata, di avere qualche fioccata specie tra bassa pianura e costa (ma possibile su tutta la pianura, specie centro orientale, mentre su quella occidentale sarà più probabile avere mista o solo pioggia a tratti), altrimenti la giornata vedrà alternanza tra schiarite e annuvolamenti senza fenomenologia di rilievo.

Non escludo anche accumuli di neve in alcune aree della pianura centro orientale tra udinese e isontino, nonchè sul Carso triestino.

Le temperature saranno stazionarie o in lieve calo nel caso si verifichi la prima ipotesi.

 

 

 

 

Tendenza a linee generali del tempo per i primi giorni della prossima settimana

 

 

Se era già molto difficile poter fare una previsione a 36/48h ma anche 24h a causa dell'estrema dinamicità, lo è ancor di più a 4/5 giorni; nonostante ciò ritengo possibile un peggioramento del tempo tra martedi 3 e mercoledi 4 con precipitazioni anche nevose fino a quote basse o molto basse; ovviamente seguite i prossimi aggiornamenti!

 

 

PS: VISTA L'IMPOSSIBILITA' DI POTER ADATTARE LA GRAFICA A QUESTA LINEA EVOLUTIVA, TROPPO DINAMICA, NON LA UTILIZZERO', LEGGETE DUNQUE ATTENTAMENTE IL SOLO TESTO PREVISIONALE.

Per gli amanti dei simboli oggi, sabato alle 13 li metto, visto che la situazione ricalca esattamente la linea evolutiva descritta sul blog....

 

 

 

 

PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!

 

 

 

 






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 1 di 15
  1. Emanuele 01/02/2015 13:23
    Delusione totale, purtroppo...qui a Spilimbergo qualche fiocco svolazzante, raffiche di bora e poi è finito tutto :-( :-( ci rifaremo mercoledì Tonino? ;-) Buona giornata! ;-)
  2. Tonino 01/02/2015 12:02
    Sul blog credo sia evidente che questa non fosse assolutamente una buona occasione ma solo una possibilità e possibilità di vedere poco o nulla, basterebbe che tutti leggessero bene quel che scrivo invece di guardare la grafica che vale meno di zero, ma il bello è che lo sottolineo sempre, in ogni aggiornamento, in questo addirittura doppiamente. ;-) Buona domanica a tutti! ;-)
  3. Tonino 01/02/2015 11:52
    Come comunque sottolineo negli aggiornamenti degli ultimi 7 giorni circa, si è aperto un periodo tipicamente invernale finalmente nel quale non mancheranno anche in questo mese di febbraio altre occasioni ben più NITIDE per vedere fioccare anche in pianura ;-)
  4. Tonino 01/02/2015 11:26
    Loris sto giro solo qualche fiocco ha visto qualche località, è andata malino per via di tanti fattori che han girato nel verso sbagliato ma di certo nel testo mi attendevo poco o nulla e senza accumulo, se non locale ed eventuale; due giorni fa avevo parlato di mista al massimo con poche zone che avrebbero visto fioccare solo in caso di prosecuzione dei fenomeni nel pomeriggio ed è andata cosi, insomma purtroppo sta andando quasi sempre come da previsione, ovvio poi che se ci si affida ai soliti siti che parlano di grandi nevicate ovuqneu ci si rimane molto male... ;)
  5. Marty 01/02/2015 10:31
    Sto partendo con tutta la mia bella famiglia alla volta di Lauco per vedere un pò di neve!!!
  6. Loris 01/02/2015 01:16
    Che delusione!!! Nemmeno sto giro è nevicato
  7. Tonino 31/01/2015 05:15
    E....come da copione, come scrivevo nel blog, la giornata di sabato comincia prima dell'alba con un rovescio di neve tonda a Udine di 3 minuti e subito dopo schiarite.....
  8. Tonino 30/01/2015 19:07
    Basilio se leggi l'aggiornamento spiego anche il motivo per il quale non trovi le cartine, ma l'aggiornamento è completo... un saluto.
  9. Basilio 30/01/2015 18:49
    Guarda che la cartina arriva fino a oggi.
  10. Tonino 30/01/2015 17:53
    Per Luna e Basilio credo di aver spiegato bene nel blog il tipo di evoluzione che ci attende e le difficoltà previsionali motivate, un grazie a Emanuele ma anche a Luna per i complimenti, purtroppo la previsione è andata in porto, un conto è la previsione, un altro è quello che si vorrebbe che accadesse, un caro saluto a tutti. ;-)


Pagina 1 di 15

Scrivi cosa ne pensi